Gli organizzatori

 

 

 

 

 

 

 

Luciano Costantini

Art Manager, Artista

 

 

Luciano Costantini in anni di partecipazione attiva al mondo dell'Arte visiva ha intessuto rapporti professionali con autorevoli personalità del mondo dell'Arte.

Pone come obbiettivo principale nel suo progetto professionale  la ricerca di nuovi Artisti emergenti e di nuovi movimenti Artistici.

Con l'apporto dell'Accademia delle Arti, organizza eventi legati al mondo dell'Arte e favorisce lo scambio culturale.

 

 

 

Massimo Rossi Ruben 

Critico d'Arte

 

 

Laureato in Scienze Manageriali e specializzato nella riconversione dei siti industriali dismessi in pianeta didattico-museali per l'arte contemporanea, è attivo da oltre un ventennio nella catalogazione di giacimenti culturali e ha maturato una specifica competenza nella Guardia di Finanza, nell'articolazione preposta alla tutela dei beni storico-artistici, occupandosi di rogatorie internazionali e mediazioni diplomatiche volte al rimpatrio di opere d'arte trafugate in territorio estero. È Direttore di collane editoriali e autore di saggi storici e critici, nonché curatore di eventi, manifestazioni e contest artistici relativi alle produzioni e ai flussi creativi contemporanei.

 

 

 

Roberto Castellucci 

Artista ed intellettuale

 

 

Roberto Castellucci, nato a Sora nel 1964, consegue la laurea in Scienze Politiche a Roma, città dove tuttora lavora e risiede . Roma è il luogo dove conosce artisti di fama nazionale e internazionale e, frequentandone gli studi, comincia ad appassionarsi all’arte contemporanea. Il percorso artistico si arricchisce con la frequentazione assidua di due amici, il Maestro Paolo Calvino,  e il  Maestro Remo Di Demetrio.

La prima “personale” si svolge, (interverrà anche il prof. Bonito Oliva), all’Hotel Eurostars Roma Congress, nel gennaio 2007.

Vince, in giugno, il premio della critica nel Concorso Internazionale della Città di Porto S. Elpidio e, in occasione del Premio San Crispino, la selezione per esporre a Bratislava.

In dicembre, sempre 2007, espone in una personale a Villa Brasini, Roma.

Nel 2008 vince la selezione per il Premio Città di Fondi.

Nei primi mesi del 2009 comincia la collaborazione con la scrittrice greca Barbara Athanassiadis per l’illustrazione delle sue opere.

Il 2015 segna la ripresa di una fervida attività artistica e nella comunicazione in genere: dopo la partecipazione con una propria opera al progetto dell’Associazione Mais per la costruzione di case famiglia in Sudafrica, il 25 giugno tiene una “personale” in via Margutta a Roma.

Tra i principali impegni artistici del 2016, si segnalano la partecipazione alle  biennali d’arte di Frosinone e Viterbo,  il superamento delle selezioni della Triennale di arti visive di Roma e la vincita del 1° Grand Prix Des Arts Visuels di Cannes.

A novembre, partecipa al  Premio Art-e 2016, in Veroli (FR), ricevendo molte critiche favorevoli.

E’ impegnato in diversi progetti per la divulgazione delle Arti Visive Contemporanee, tra questi il Premio Art-e, nell’ambito del quale cura le  pubbliche relazioni.

 

 

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito significa che approvi l'utilizzo dei cookie.

 

 

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Premio Art-e, Accademia delle Arti, Piazza Plebiscito, 6 - 03029, Veroli (FR)