Premio Art-e 2019 INFO e REGOLAMENTO 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Gentile Artista 

 

Con il Premio Art-e 2019, si è giunti alla quarta edizione che dal 2016 accompagna il cammino delle migliori produzioni artistiche in campo nazionale ed internazionale.

Molto prestigiose sono state le collaborazioni che hanno reso il Premio Art-e un sicuro e valido mezzo di promozione dell'arte contemporanea.

Per quanto concerne le Presidenze delle giurie di qualità del Premio possiamo annoverare :

  • Claudio STRINATI - Critico d'arte e storico dell'arte (Presidente onorario 2016);
  • Ennio MORRICONE - Direttore d'orchestra e compositore (Presidente onorario 2017);
  • Stefano COLETTA - Direttore RAI 3 - (Presidente onorario 2018).

 

Per l'edizione 2019 del Premio avremo l'onore della presenza di Massimo ROSSI RUBEN (Critico d'Arte e saggista) quale Presidente della Giuria.

L'edizione del 2019 ha messo in campo una stretta collaborazione con il marchio FERRARI, perla dell'industria e del design made in Italy.

Questa collaborazione, fortemente voluta dalle varie forze in campo, porrà le basi per progetti più ampi e  protratti con costanza nel prossimo futuro.

Anche nelle prossime edizioni del Premio sarà preso in riferimento uno specifico modello FERRARI e su di esso gli artisti svilupperanno opere d'arte uniche ed irripetibili, come è irripetibile la leggenda che avvolge il nome FERRARI.

Di seguito si allegano le INFO,  il REGOLAMENTO ed i MODULI DI ADESIONE al Premio.

 

 

Buona Arte a tutti!

 

Luciano COSTANTINI

Direttore Artistico Premio Art-e

www.premioart-e.it

 

 

 

 

 

 

 

 

Info

 

Premio  Art-e 2019 PASSIONE E ARTE

 

Veroli (FR) dal 22 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020

 

Il Premio  Art-e  ha il duplice intento di creare un osservatorio sull'arte contemporanea nazionale e internazionale in combinazione con l'arte del design automobilistico (automobili FERRARI) e di incentivare la conoscenza del patrimonio Artistico, architettonico e culturale della cittadina ernica.

Il Premio Art-e 2019 prevede l’allestimento di un' esposizione collettiva dal 22 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020, presso il Monastero di Sant'Erasmo di Veroli (FR) , sede del prestigioso MACO MUSEUM (www.macomuseum.it).

 

"Il tema sul quale dovranno cimentarsi gli Artisti, producendo una o più opere,  sarà legato alle linee di design dell'automobile FERRARI 250 GTO. Ogni artista dovrà interpretare in base alla propria sensibilità e tecnica il concetto di PASSIONE e  ARTE legato a  questo specifico modello che rappresenta, come altri,  l’essenza dello spirito sportivo della Casa di Maranello. Gli Artisti  potranno partecipare al Premio anche nella sezione tematica a tema libero, questo per dare una possibilità di espressione più ampia possible”.

 

Luciano Costantini

Direttore Artistico Premio Art-e 

 

 

La Ferrari 250 GTO è sia un'automobile stradale sia una da corsa prodotta dalla Ferrari agli inizi degli anni sessanta. Viene considerata la Ferrari per eccellenza ed è tuttora una delle automobili più conosciute ed apprezzate di tutti i tempi.

Il numero, 250, sta per la cilindrata di ciascun cilindro in centimetri cubi del motore V12 3000 cc di cilindrata. GTO sta per "Gran Turismo Omologata". Tale sigla non verrà poi utilizzata per parecchi anni fino alla presentazione nel 1984 della Ferrari 288 GTO.

Partendo dalla 250 GT "Short Wheel Base" con passo di 2400 mm si arretrò il motore V12 da 3 litri della 250 Testa Rossa e si modificarono profondamente sospensioni e carrozzeria della già citata 250 GT SWB. Dopo che l'ingegnere capo di questo progetto, Giotto Bizzarrini, fu licenziato insieme ad altri ingegneri della Ferrari in seguito ad una lite con Enzo Ferrari, il progetto fu quindi affidato all'allora giovane ingegnere Mauro Forghieri ed al carrozziere Sergio Scaglietti. La carrozzeria ancora oggi molto apprezzata è frutto della collaborazione Bizzarrini-Scaglietti e non, come di solito, frutto di una casa o di un designer specifico.

Nel 2004 la rivista automobilistica statunitense Sports Car International ha eletto la 250 GTO al primo posto delle "migliori vetture sportive degli anni '60" e per la rivista anch'essa statunitense Motor Trend Classic la 250 GTO è la "Migliore Ferrari di tutti i tempi".

 

 

 

Concorso di Arti visive contemporanee a tema

in collaborazione con

SCUDERIA FERRARI CLUB FIUGGI

“PASSIONE E ARTE”

 

 

Concorso di Arti visive contemporanee a tema libero

 

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Premio Art-e, Accademia delle Arti, Piazza Plebiscito, 6 - 03029, Veroli (FR)